Cartoncini blister, scatole piegate e pacchetti blister per pastiglie possono essere marcati con dati variabili. Dopo essere stati separati da un alimentatore in modo affidabile i prodotti vengono stampati nell’estensione dell’uscita durante il loro passaggio. La marcatura può essere effettuata anche su riviste, cartoline, buste, mailings mentre i prodotti vengono trasportati su un nastro ad aspirazione oppure un convogliatore a facchinetti. La stampa dei dati avviene in corsa tramite stampanti DOD o a getto d’inchiostro estremamente precise.