robotica nella logistica
robotica nella logistica

Una delle tendenze in continua crescita in campo industriale consiste nell’impiego sempre maggiore della robotica nella logistica e nel trasporto.
Tale trend viene spinto dal boom dell’e-commerce, che ha portato con sé un innalzamento delle pressioni nei confronti della massima efficienza e produttività delle Supply Chain.

Cosa si intende per robotica nella logistica?

Per robotica nella logistica si intende l’impiego di macchinari e soluzioni automatiche nei magazzini e nei centri logistici, con l’obiettivo dell’efficientamento dei processi accompagnato dall’incremento di produttività e dall’innalzamento degli standard di sicurezza sul lavoro.
Nei magazzini i robot, nello scenario attuale, rappresentano infatti un elemento determinante per la crescita della digital Supply Chain, grazie anche alla loro capacità di poter essere impiegati in quasi tutti i processi richiesti, dal picking, allo stoccaggio fino alla movimentazione della merce.

Quali sono i vantaggi della robotica nella logistica?

Il principale valore aggiunto che la robotica è in grado di portare nella logistica è dato dalla sua facoltà di sostenere le aziende nell’affrontare le prove sempre più complesse e performanti poste dal mercato.
Tra esse possiamo annoverare le competenze sempre più specifiche richieste per determinati compiti e il livello di pressione sui magazzini, sulla distribuzione, sul trasporto e sulle strutture logistiche alimentato dal contesto mondiale nel quale le aziende si trovano a competere e dall’incremento incessante delle vendite online.

Esaminando in dettaglio i vantaggi che la robotica apporta ai magazzini troviamo:

  • l’ottimizzazione tra produttività e costi
  • lo smantellamento dei processi replicati
  • l’eliminazione degli errori
  • la maggiore sicurezza sul lavoro

Perché la richiesta di robot nei magazzini è in forte crescita?

Gli attori del mercato fanno sempre più affidamento ai robot industriali al fine di far fronte al bisogno sempre più impellente di elevare il livello di automazione all’interno delle infrastrutture logistiche, le cui unità, secondo l’analisi condotta da Interact Analysis, vedranno un innalzamento dalle 150mila del 2020 alle 180mila previste entro il 2025.
Anche secondo lo studio condotto dal Material Handling Institute, si avrà una notevole crescita della robotica nella logistica nel prossimo quinquennio, con un aumento dei macchinari impiegati pari al 50%.

Quali tipo di robot sono impiegati nella logistica?

Tra i robot più utilizzati nella logistica troviamo i robot antropomorfi, robot con movimenti su 5 o più assi che ricordano nella forma e nelle possibilità di articolazione il braccio umano, tramite i quali è possibile automatizzare completamente le operazioni di pallettizzazione, stoccaggio e rifornimento degli articoli, picking degli ordini, movimentazione di prodotti, scatoloni o interi contenitori.
Altra soluzione di robotica industriale fortemente utilizzata per l’automazione industriale nella logistica è rappresentata dagli apparati automatici di stoccaggio e prelievo (AS/RS, Automated Storage and Retrieval System), sistemi coadiuvati da computer e robot in grado di stoccare in prodotti in aree specifiche.

Robotica nella logistica: la crescita è trainata dall’AI

Il fattore che sta trainando l’utilizzo della robotica nella logistica è decisamente l’uso sempre più ampio dell’intelligenza artificiale, capace di effettuare un’esplorazione autonoma e un auto-apprendimento nel corso delle attività svolte, che consente alle soluzioni robotiche la gestione di situazioni sempre più complesse tramite l’auto-learning.
Altro vantaggio che porterà lo sviluppo dell’intelligenza artificiale consiste nell’ottimizzazione dell’efficienza energetica, dal momento che i macchinari sono in grado di pianificare automaticamente i percorsi più brevi risparmiando di conseguenza il consumo di energia.

Gli esempi di Amazon e Walmart

Che la robotica sia il futuro della logistica possiamo anche constatarlo dai movimenti dei colossi nel settore del commercio elettronico con Amazon, che ad oggi è il più grande investitore su scala mondiale in sistemi di robotica per la gestione dei magazzini, che ha annunciato l’apertura di un fondo da 1 miliardo di dollari per sostenere aziende di robotica e Walmart, leader a livelli mondiale nella GDO, che ha dichiarato di voler puntare sempre più sull’utilizzo dei robot in magazzino.

Come integrare la robotica e l’intelligenza artificiale nella filiera logistica

Per integrare la robotica e l’intelligenza artificiale nelle propria filiera logistica la DCM Italia è in grado di fornirvi tutta la consulenza e l’assistenza necessaria.
Contattaci per scoprire come possiamo aiutarti.

Newsletter

Resta connesso

Sede

Via Piersanti Mattarella, 10
20093 Cologno Monzese (MI)

Fai una chiamata

+39 02 26 26 3604

Inviaci un Fax

+39 02 24 25 650

E-mail

dcmmilano@dcm-italia.it

Filiale

Via Mario Vellani Marchi, 80
41124 Modena

Fai una chiamata

+39 059 22 15 64

Inviaci un Fax

+39 059 22 16 87

D.C.M. Srl © 2020. All Rights Reserved.

CF / P.IVA 01784810150 – Cap. Soc. € 99.000,00 i.v. – R.E.A. Milano 0879944